Hera W9

HERA W9
Scopri il nuovo sistema ecografico premium progettatto per aumentare la sicurezza e l’efficienza nella cura della salute delle donne.
Il nuovo sistema ad ultrasuoni HERA W9 combina una tecnologia di imaging superiore con un design ergonomico per migliorare il flusso di lavoro.
Con l’innovativa Crystal Architecture™ e le principali tecnologie di elaborazione delle immagini, HERA W9 crea immagini realistiche ad alta risoluzione per una precisione eccezionale.

CrystalBeam™

Una nuova tecnologia di beamforming per la generazione di immagini dettagliate

CrystalBeam™ utilizza le tecnologie di trasmissione di forme d’onda arbitrarie,
beamforming parallelo concentrato e apertura sintetica per generare elevate frequenze di fotogrammi e una migliore uniformità dell’immagine.

HERA W9

CrystalLive™ 2D & Color

Immagini sofisticate 2D e Colore elaborate da CrystalLive™

CrystalLive™ consente accurate diagnosi grazie alle elevate performance delle immagini 2D e Colore.
Uno dei maggiori vantaggi di questa tecnologia è la riduzione dei coni d’ombra di attenuazione nelle immagini 2D.
L’elaborazione di un nuovo segnale Colore con migliore sensibilità consente una più accurata acquisizione e visualizzazione dei flussi lenti di strutture microvascolarizzate e piccoli vasi sanguigni.

ShadowHDR™

ShadowHDR™ applica selettivamente ultrasuoni ad alta o bassa frequenza per identificare le zone in ombra, come la testa o la colonna vertebrale del feto, dove si verifica l’attenuazione.

ShadowHDR™ Off
ShadowHDR™ On

LumiFlow™

LumiFlow™ un software per la visualizzazione tridimensionale del flusso ematico, che consente di individuare intuitivamente la struttura dei vasi sanguigni di qualunque dimensione.

ClearVision Off
ClearVision On

Immagini cliniche

FreeForm™

Stato dell’arte Ergonomia dinamica per il tuo comfort e la produttività

FreeForm™ è il nuovo tema di design di Samsung.
È stato sviluppato per garantire un’esperienza diagnostica più comoda riducendo la necessità di spostarsi da un punto a un altro.
Il nostro obiettivo è quello di ottimizzare l’ambiente di lavoro dell’utente applicando un meccanismo al pannello di controllo per il suo intero raggio di movimento,
ma anche considerando la lunghezza del braccio dell’utente, che in questo modo può disporre di uno spazio sufficiente per le ginocchia.